Città di Mantova

Newsflash

DISPONIBILE LA DICHIARAZIONE AMBIENTALE 2022 L'ultimo aggiornamento della Dichiarazione Ambientale del Comune di Mantova è ora disponibile per la consultazione online. - Read more...

Il Comune di Mantova è registrato EMAS Il Comune di Mantova è registrato EMAS con il n. IT-001007 - Read more...

Statistics

OS : Linux w
PHP : 5.4.45-3+donate.sury.org~precise+3
MySQL : 5.5.62-0ubuntu0.12.04.1
Ora : 10:51
Caching : Disattivato
GZIP : Disattivato
Utenti : 5
Contenuti : 382
Link web : 17
Tot. visite contenuti : 367871
A che punto siamo PDF Stampa E-mail

Immagine 04

 

Inquinamento acustico

Il rumore è diventato, negli ultimi anni, un aspetto ambientale particolarmente sensibile per molti cittadini. A Mantova, la particolare conformazione dell'abitato e la pavimentazione a pavé o ciottolato presente in centro storico determinano un'accentuazione dei fenomeni di inquinamento acustico provocato dal traffico veicolare.
Zonizzazione e risanamento acustici rappresentano strumenti di governo del territorio la cui finalità è quella di perseguire, attraverso il coordinamento con gli altri strumenti urbanistici vigenti, un miglioramento della qualità acustica delle aree urbane e, più in generale, di tutti gli spazi fruiti dalla popolazione.
La zonizzazione consiste nella regolamentazione dei livelli di inquinamento acustico in funzione dell'uso del territorio, con l'obiettivo di garantire la salute e la qualità della vita dei cittadini e favorire, in modo organico, una normale evoluzione delle attività economico-produttive. Il risanamento comporta la previsione di interventi correttivi specifici nei casi in cui, sul territorio, si è in presenza di emissioni rumorose che superano la soglia di attenzione prefissata.
L'Amministrazione ha approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 58 del 22/11/2010 il Piano di Zonizzazione acustica e con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 19 del 06/05/2013 il Piano di Risanamento Acustico. I criteri adottati per la suddivisione del territorio comunale in zone acustiche e le modalità di attribuzione delle classi acustiche sono quelli indicati dalla Delibera Regionale n. VII/9776.
Nel rispetto delle scadenze del D. Lgs. 194/2005 ed essendo il Comune di Mantova gestore di assi stradali su cui transitano più di 3.000.000 di veicoli all'anno, il Comune ha proceduto con la stesura del piano adottato con DCC n. 36 del 12 luglio 2018. Obiettivi del Piano sono evitare e ridurre il rumore ambientale, laddove necessario, qualora i livelli acustici possano avere effetti nocivi sulla salute umana e conservare la qualità acustica dell'ambiente quando questa è buona. Esso pertanto ricomprende gli interventi che hanno un potenziale effetto sulla riduzione dei livelli sonori realizzati e/o programmati dall'Amministrazione Comunale.
In previsione dell'aggiornamento del Piano di Governo del Territorio, a partire dal 2022, si è ritenuto di procedere contestualmente all'aggiornamento del Piano di Zonizzazione Acustica così da adeguarlo a eventuali modifiche a destinazioni d'uso del territorio comunale.
Le attività di controllo funzionali al contenimento delle emissioni sonore sono svolte da ARPA, che si avvale della collaborazione del personale del Settore Polizia Locale.
Per lo svolgimento di manifestazioni temporanee o attività di cantiere che provocano inquinamento acustico occasionale, il Settore Sportello Unico per le Imprese e i Cittadini rilascia le autorizzazioni necessarie.
Non ci sono edifici del Comune in cui si svolgono attività fonti significative di rumore verso l'esterno.

Inquinamento elettromagnetico

Con DGC n. 290 del 16 dicembre 2014 "Aggiornamento aree nelle quali è consentita l'installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radiotelevisione" il Comune di Mantova ha identificato e aggiornato i bersagli sensibili presenti nel territorio comunale, costituiti da asili, scuole, strutture di accoglienza socio-assistenziali che ospitano soggetti minorenni, ospedali, case di cura, residenze per anziani, carceri, oratori e parco giochi. Sono state inoltre identificate delle aree di salvaguardia che hanno consentito di suddividere il territorio comunale in "aree di particolare tutela".
Il Comune di Mantova ha disciplinato la localizzazione delle stazioni di telefonia cellulare. Le stazioni radio base presenti nel territorio comunale ammontano a poco più di 50, di cui una ventina risultano installate su aree comunali, le restanti su edifici o in aree private.

Relativamente alla politica di protezione della popolazione ai campi elettromagnetici, il Comune di Mantova ha promosso nel 2015 una campagna di monitoraggio per le postazioni di impianti di telecomunicazione ritenuti maggiormente critici.

Il monitoraggio, condotto attraverso il posizionamento di uno strumento di rilevazione fisso ed attuato in stretta collaborazione con ARPA, non ha evidenziato situazioni di pericolo per la popolazione e tutti i valori rilevati sono risultati nettamente inferiori ai limiti di legge e rispettosi degli obiettivi di qualità fissati dalle norme vigenti.
Nel 2016 è stata effettuata una ricognizione delle strutture c.d. sensibili che ha reso necessario un ulteriore aggiornamento, avvenuto con DGC n. 274 del 1 dicembre 2016, in quanto sono stati attrezzati con giochi per bambini tre nuove aree: "Giardini Valentini", "Giardini Via Rabin" (Montata Carra) e "Parco giochi P.le Piubello" (Castiona). Conseguentemente sono state aggiornate le aree di salvaguardia sopra descritte.
Si è inoltre proceduto alla identificazione di aree e immobili comunali compatibili ad ospitare antenne di telefonia, sulla base dei criteri regionali e delle aree di salvaguardia aggiornate. Successivamente è stata elaborata apposita cartografia delle proprietà comunali nelle quali è consentita l'installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radio televisione ai sensi della L.R. n. 11/01 e s.m.i. e della D.G.R. 7351/01, approvata con DGC n. 275 del 1 dicembre 2016, che è stata trasmessa alle Società di telefonia cellulare, al fine di previlegiare i siti comunali nella identificazione delle aree di ricerca per nuove installazioni.
Ai fini del contenimento dell'inquinamento elettromagnetico nel 2017 è stato effettuato il monitoraggio del Piano di localizzazione antenne e del relativo Regolamento di attuazione, così da governare e razionalizzare le installazioni degli impianti di telefonia mobile.

Il rilascio delle autorizzazioni avviene presso lo Sportello Unico del Comune di Mantova previo ottenimento del parere favorevole di ARPA, cui spetta anche l'esecuzione di controlli del rispetto dei limiti e degli obiettivi di qualità.

 
Ufficio Qualitá Comune di Mantova - Via Roma 39, Mantova - qualita@domino.comune.mantova.it

Questo sito utilizza i cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.